* MOSTRA Anna Kennel / CREATO HOME / LA GALLERIA / LE NOSTRE ESPOSIZIONI / CALENDARIO / PRESS / CONTATTI
* COPERTINA



* DATE
Dal 28 novembre (inaugurazione ore 17:00) al 20 dicembre 2014




* DESCRIZIONE

 
COMUNICATO STAMPA
La Galleria Elle Arte di via Ricasoli, 45 comunica che
venerdì 8 novembre 2014 alle ore 18,00 sarà inaugurata la personale di

ANNA KENNEL
CREATO

 
In mostra una raccolta di ventisette oli che ritraggono scorci della natura, tema prediletto dalla pittrice palermitana.
Il percorso espositivo si snoda attraverso una teoria di fiori e foglie, rami e frutti, come in un omaggio ad una “Madre Terra” traboccante di luce e colore.
Le opere esposte sembrano scaturire dallo stupore che lo spettacolo che la Natura , in ogni stagione ed in ogni ora del giorno, sa offrire all’uomo: la meraviglia diviene poi, nell’animo dell’artista, idea e sostrato dell’elaborazione pittorica, dando vita a tele che , pur se eseguite con perizia tecnica e meticolosità grafica, sono rivelatrici di profonde emozioni.
La voce artistica della Kennel intona, lungo il percorso della mostra, un canto alla bellezza ed alla fragilità del mondo naturale, rendendo una testimonianza in bilico tra speranza e denuncia.
Anna Kennel vive ed opera a Palermo.
Del suo lavoro hanno scritto, tra gli altri: Marco Goldin, Lucio Barbera, Martina Corgnati, Franco Grasso, Elio Mercuri, Vittorio Sgarbi, Salvo Ferlito, Aldo Gerbino, Giuseppe Quatriglio, Paolo Nifosì, Valentina Di Miceli, Giovanni Bonanno.

All’inaugurazione sarà presente l’artista.
La mostra si protrarrà fino al 20 dicembre 2014
Ingresso libero. Orari 16.30/19.30 (chiuso domenica e festivi)
Per informazioni tel. 091-6114182; e-mail: ellearte@libero.it
website : www.ellearte.it













* INFORMAZIONI


NOTA BIOGRAFICA
Anna Kennel ha realizzato nel corso della sua attività più di duecento mostre tra personali e collettive.
Dopo studi accademici a Palermo e Scuole di grafica Internazionali, come quella di Urbino e Venezia, studiando con grandi maestri come R. Licata, G. Strazza, R. Bruscaglia, C. Ceci e P. Sanchini, si dedica con passione e vigore all’arte pittorica.
Le sue ultime mostre personali si sono tenute al Museo d’Arte Contemporanea “Ccori Wasi” a Lima, in Perù, sotto il patrocinio della Presidenza Regionale Siciliana, l’Ambasciata Italiana e l’Università “Riccardo Palma” di Lima; al “Loggiato di San Bartolomeo” con il patrocinio della Provincia Regionale di Palermo; a “Palazzo Ziino” con il patrocinio della Presidenza del Consiglio comunale e dell’Assessorato alla cultura di Palermo; al “Convento del Carmine” con l’organizzazione dell’Ente Mostra di Pittura “Città di Marsala”, Dirett. Artistico S. Troisi; alla “Galleria Pardes” a Venezia, con l’organizzazione di M. L. Trevisan.
La sua versatilità l’ha portata a realizzare varie forme d’arte tra le quali le pietre dipinte, molto apprezzate tra i galleristi che hanno allestito diverse mostre personali, tra le ultime a Palermo alla galleria XXS, riscuotendo successo e mostrando il lato ironico dell’artista.
Tra i critici che hanno scritto di Lei ricordiamo: L. Barbera, G. Bonanno, T. Bonifacio, M. Corniati, V. Di Miceli, S. Ferlito, F. Gallo, I. Garneria, A. Gerbino, M. Goldin, F. Grasso, R. La Duca, E. Mercuri, P. Nifosì, A. Pes, G. Quatriglio, G. Radice, T. Romano, V. Sgarbi, M. A. Spadaro, S. Trovato, A. Zaru e altri.
È nata a Palermo dove vive e opera.
 
 

TESTIMONIANZE


 
“[…] La Kennel eseguendo opere con una meticolosità che in fondo mi piace molto e che mi sembra peculiare e indispensabile qualità della buona pittura, anzi della pittura: eseguendo sempre un bel disegno che giustamente Croce giudica presupposto per intraprendere il mestiere di pittore. […]”
Bruno Caruso
Presentazione in catalogo Ex Convento San Francesco, Sciacca (AG), agosto 1991


“Brani di natura: sono questi i soggetti che Anna Kennel affrontandoli in presa diretta sulla tela subiscono un processo di stilizzazione e di esemplificazione lineare in una sorta di rimodulazione.
Le foglie, i rami proiettati in campi cromatici più o meno omogenei acquistano la percezione dell’aria e della luce fisica. […] Rispetto a proposte prevalentemente materiche-gestuali si avverte il bisogno di opere fatte a regola d’arte nel solco della tradizione disegnativa, un modo di riappropriarsi delle cose e della realtà secondo una percezione normale. Tra le tante anormalità ciò che è normale è come respirare in una giornata frizzante, primaverile […]”

Paolo Nifosì
Presentazione in catalogo Loggiato San Bartolomeo, Palermo, gennaio – febbraio 2002


“[…] La pittura (e tutta l’arte in generale) rientra in quei sistemi di segni attraverso cui l’uomo, da secoli, si rapporta col mondo, con la realtà naturale che lo circonda, per cercare di coglierne l’essenza, l’afflato vitale che possa dare un senso al suo esistere. Un rapporto di ambivalenza che porta l’artista a scoprire la natura per ritrovare poi se stesso nella natura… La pittura di Anna Kennel è una pittura che nasce dall’emozione, ma che prima di venir fuori e di toccare sulla punta del pennello la tela riceve un’ulteriore passaggio tutto mentale […]”
Valentina Di Miceli
Presentazione in catalogo Galleria di Arte Visuale del Centro Culturale Ccori Wasi, Lima – Perù, dicembre 2008 – gennaio 2009


“[…] Nella sua vasta opera pittorica si manifesta come un poetico spettacolo dello stupore, un paesaggio miracoloso, epifanico e teatrale nel quale germinano i misteri delle piante […]”
Tanino Bonifacio
Presentazione in catalogo Galleria di Arte Visuale del Centro Culturale Ccori Wasi, Lima – Perù, dicembre 2008 – gennaio 2009


“[…] Anna offre, già da tempo, il suo recente segmento nel quale l’impegno creativo si va amplificando e magnificando sempre di più, divaricando a dismisura il proprio orizzonte, sensibilizzando una rinnovata percezione delle cose assunte dall’artista con impeto nuovo. […]”
Aldo Gerbino
Presentazione in catalogo Ente Mostra di Pittura “Città di Marsala” Convento del Carmine, Marsala (TP), aprile 2012

* OPERE