d

LUIGI DI GIOVANNI ~ 1856-1938. OPERE DA COLLEZIONI PRIVATE

LUIGI DI GIOVANNI ~ 1856-1938. OPERE DA COLLEZIONI PRIVATE

Date
  • 29 Marzo - 29 Aprile 2003

Location
Mostra personale
29 Marzo - 29 Aprile 2003

Descrizione

Nella pittura di Luigi di Giovanni vi è il chiaro paradigma di tutto ciò che l’arte siciliana di tutto l’Ottocento avrebbe dovuto essere e in gran parte non è stata, e di quanto avrebbe dovuto esprimere e di fatto non ha espresso. In un panorama -come quello insulare- particolarmente omissivo nei confronti di ogni tematica scabrosa, e in particolare nei confronti d’una attenta trattazione delle problematiche sociali, la figura del Di Giovanni si distingue, infatti, insieme a poche altre (Tomaselli in primis e poi Attanasio nella Sicilia orientale) pur con qualche marcata e quasi schizzoide contraddittorietà, per quella sorta di proto-impegno civile che connota alcune delle sue opere più significative.[…] la rappresentazione della condizione di miseria e sofferenza attanaglianti le classi subalterne è resa con modalità asciutte e assai credibili, senza incorrere in ovvi squilli di retorica o in eccessi di facile pleonasmo. […] Nella letteratura siciliana dell’epoca, e più saltuariamente nelle arti visive si va pertanto delineando una rappresentazione delle tribolazioni del proletariato la quale, benchè aderente ai dettami del “vero” naturale, assume più le vesti di un afflato caritatevole e misericordioso che di un’aspra demuncia destinata in qualche modo a mettere in questione lo stato delle cose. […]

Salvo Ferlito

Informazioni

CATALOGO: Elledizioni “Segni della memoria” 2, pp. 94, illustrazioni 104

PRESENTAZIONE: Gioacchino Barbera, Ivana Bruno, Salvo Ferlito, Aldo Gerbino, Piero Longo

PROMOSSA DA: Provincia Regionale di Palermo, Associazione Culturale Proserpina
RECENSIONI: “Giornale di Sicilia” 29 marzo 2003; “La Repubblica” 29 marzo 2003; Paola Nicita “La Repubblica” 30 marzo 2003; Emilia Valenza “Giornale di Sicilia” 19 aprile 2003.

Lun - Sab, dalle 16.30 alle 19.30
chiuso domenica.

L'ingresso è libero.
Per informazioni
+39 339 686 7902
+39 091 611 4182

GALLERIA ELLE ARTE
via Ricasoli, 45
90139 Palermo
Italy