d

LA SCATOLA DEI SOGNI

ENZO TARDIA

LA SCATOLA DEI SOGNI

Date
  • 07 - 21 Febbraio 2015

Location
Mostra personale
07 - 21 Febbraio 2015

Descrizione

Enzo Tardia nasce a Trapani il 9 Aprile 1960, città sulla costa della Sicilia occidentale affacciata su due mari, sui quali lo spirito del pittore si è posato e ne ha fatto il motivo portante delle sue opere. E’ d’obbligo menzionare, al fine di individuare l’incipit dell’attività di Enzo Tardia, il maestro, amico e cugino Lino Tardia nello studio del quale sin dall’adolescenza Enzo scopre gli “odori , i materiali ed i segreti del dipingere“. La vicinanza con Lino gli ha permesso di discutere e riflettere sui molteplici aspetti dell’arte e sui suoi variegati linguaggi. Un posto a parte nella formazione di Enzo Tardia oltre Lino Tardia, meritano i maestri Turi Sottile e Ugo Attardi la cui conoscenza e frequentazione hanno dato forte stimolo alla ricerca dell’ego icastico del pittore trapanese. Fondamentale anche il contributo “dell’intellettuale, poeta, acuto critico e uomo di scienza” come ama definirlo Enzo, Aldo Gerbino che dal Novanta ad oggi lo segue nella sua attività; la sua amicizia e i ricorrenti incontri sono un indiscusso stimolo alla sua crescita di uomo e di artista. I continui rapporti artistico culturali con Palermo e la Capitale e i conseguenti contatti con i critici Dario Micacchi, Renzo Bretoni, Anna Maria Ruta, Renato Civello, Aldo Gerbino, Lucio Zinna, Marisa Buscemi, Marco Goldin, Alessandra Infranca, Andrea Romoli Barberini, Giorgio Celli, Vittorio Spampinato unitamente a quelle con artisti come Giuseppe Migneco, Ugo Attardi, Lino Tardia, Ibraym Kodra, Franco Mulas, Ennio Calabria, Turi Sottile, Salvatore Provino, Pippo Gambino, Attilio Forgioli, Andrea Attardi, Claudio Abbate, Alfio Mongelli, ed altri, lo hanno reso particolarmente impegnato ed attento nello sviluppo della sua ricerca culturale ed artistica. Già a partire dal 1978, appena diciottenne, Enzo Tardia collabora e partecipa a numerose rassegne artistiche nel territorio siciliano. Sue personali si sono tenute nelle principali città italiane: Palermo, Messina, Sciacca, Capo d’Orlando, Forlì, Velletri, Vercelli, Latina, Piombino, Carrara, Reggio Emilia, Padova, Bologna, Roma, Venezia. Numerose sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero. Importanti, tra le altre, le personali tenute, nella storica Galleria d’Arte “Il Traghetto” di Venezia nel 1991, a Palazzo Steri di Palermo nel 1999, al Museo delle Generazioni Italiane del ‘900 G.Bargellini di Pieve di Cento – Bologna nel 2004 al Museo Ca’ la Ghironda Ponte Ronca di Zola Pedrosa – Bologna nel 2010, alla Galleria della Tartaruga di Roma nel 2013, Galleria Manni Art Gallery, Lido di Venezia nel 2014.

Comunicato Stampa

COMUNICATO STAMPA
La Galleria Elle Arte di via Ricasoli, 45 comunica che
sabato 7 febbraio 2015 alle ore 18,00 sarà inaugurata la personale di

ENZO TARDIA
La Scatola dei Sogni

La mostra raccoglie ventitré tele realizzate ad olio ed acrilico nel 2014 dal pittore trapanese e due pittosculture.
Il percorso espositivo della personale di Tardia si dipana, tra effetti optical di talune opere e rimandi alla cultura orientale dei mandala di talaltre, in un gioco di geometrie vibranti di colore e materia pittorica.
Scrive Aldo Gerbino : […] Enzo travasa l’innato suo essere soggetto barocco […] per quel fluire di rombi, quadrati, linee alterne e parallele, disciolte in vellutate discromie, altre volte irridenti per i colori fieri […] Sembra, in tale sua posizione che lo spazio si vada sempre più frammentando, in rigorosi e lineari frantumi, allontanandosi da quell’effetto frattalico che un tempo faceva capolino, con maggiore passione, sulla tela. Ora affiora una organogenesi mossa da insolita vibrante asetticità, interrogativa, mobile. Tale rigore operativo trova oggi nel labirinto la sua centralità creativa […]
In una recente testimonianza critica Domenico Scardino scrive delle recenti opere dell’autore: […] E’ un gioco sistemico e vibrante di labirinti, vele, triangoli, quadrati e forme di pura invenzione – non euclidee, per intenderci – a colmare la distesa di colore compatto dispiegata dall’artista. […] La potenza di questi lavori risiede proprio nel susseguirsi, apparentemente algido e rutilante, quasi mantrico, della linea spezzata e di quella curva, dei colori forti, puri, talvolta anche discordanti ma volti a far si che la pittura di Tardia prenda vita, in una vibrante armonia di contrasti lineocromatici. […]
Enzo Tardia vive ed opera a Trapani.
Della sua pittura hanno scritto , tra gli altri,Franco Grasso, Dario Micacchi, Renzo Bretoni, Renato Civello, Aldo Gerbino, Lucio Zinna, Marisa Buscemi, Alessandra Infranca, Andrea Romoli Barberini, Giorgio Celli, Vittorio Spampinato, Domenico Scardino.

L’ artista sarà presente all’inaugurazione.
La mostra si protrarrà fino al 21 febbraio 2015
Ingresso libero. Orari 16.30/19.30 (chiuso domenica)
Per informazioni tel. 091-6114182; e-mail: ellearte@libero.it

Grazie per l’attenzione
Cordiali saluti
Palermo, 24 gennaio 2015
Laura Romano

Lun - Sab, dalle 16.30 alle 19.30
chiuso domenica.

L'ingresso è libero.
Per informazioni
+39 339 686 7902
+39 091 611 4182

GALLERIA ELLE ARTE
via Ricasoli, 45
90139 Palermo
Italy